Paul Kuczynski – Illusioni e Verità

Ama l’arte; fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno.

(Gustave Flaubert)

love

Nella mia personale classifica degli artisti contemporanei che meritano di essere conosciuti e seguiti, c’è un posto di riguardo per Pawel Kuczynski, artista polacco, classe 1976. Diplomato all’Accademia delle belle Arti di Poznan, Kuczynski ha ottenuto centinaia di riconoscimenti internazionali per il suo lavoro di illustratore. Le caratteristiche che rendono unici i suoi lavori sono un inconfondibile tratto grafico quasi sognante e “naif” unito ad una costruzione minimalista della scena, ma soprattutto l’uso di una graffiante ironia che rende ogni illustrazione un manifesto di denuncia verso le contraddizioni della società moderna.

L’atrocità della guerra, la piaga dell’inquinamento, la disparità tra ricchi e poveri del mondo, le menzogne della politica, le illusorie consolazioni della chirurgia estetica, il cinismo dei mass media, la schiavitù dai social network: ogni lato del progresso ha il suo drammatico rovescio, e l’arte di Kuczynski riesce a svelarlo e a presentarlo in modo semplice, diretto, destabilizzante.

Non credo che offrirei all’artista un buon servigio spiegando ed analizzando quello che dai suoi dipinti emerge con forza già dirompente, lascio pertanto spazio alle immagini, nella certezza che ognuna di esse avrà, di per sè, già molto da dire:

Pawel-Kuczynski-006

Pawel Kuczynski

Satirical-Illustrations-by-Pawel-Kuczynski-5

PawelKuczynski_55

Pawel_Kuczynski_37

Pawel_Kuczynski_39

Satire in graphics Paul Kuczynski - Ritebook -039

satirical-illustrations-pawel-kuczynski-2-9

Pawel_Kuczynski_57

PawelKuczynski_21

illustration-pawel-kuczynski-09

satirical-art-pawel-kuczynski-3

pawel-kuczynski-car

Pawel_Kuczynski_24

PawelKuczynski_Diet

Il fulcro del messaggio di Kuczynski è che l’uomo vive in un mondo di illusioni e di contraddizioni, e a qualunque categoria dell’umanità appartenga, in qualunque parte del mondo egli viva, non c’è modo di fuggire da esse.

La condizione assurda e surreale dell’uomo moderno emerge ovunque: anche da un foglio di calendario, sul quale è scandita la sua triste vita fatta di tanti pezzettini di pane a cui si aggiunge nel weekend una misera consolazione, pari un pò di burro e ad un pezzettino di salame. Ma il suo dramma è rappresentato dall’immagine che segue. Alzi la mano chi non ha mai bruciato un piolo della propria scala, chi non ha commesso il peccato di non alzare la testa per guardare un pò più in là, chi non ha mai lasciato che i problemi di oggi prevalgano sulle opportunità di domani, chi non ha mai rinunciato (o pensato di dover rinunciare) ad essere felice e ad essere libero… pur di accontentarsi, intanto, anche del pezzettino di burro e salame…

380712_400888633273055_1393352173_n-620x

Info: http://www.pawelkuczynski.com/index.php

Annunci

10 commenti

    • Dovrò installarlo prima o poi… (vorrei comprare il dominio del sito prossimamente ed è fortemente consigliato aggiungere il banner) ammetto che trovo estremamente irritanti tutte queste garanzie sulla privacy… sarà che me ne importa molto poco (della privacy e dei cookies, intendo)… 😉 ti ringrazio tanto per l’informazione piuttosto, sei davvero gentile!!

      Mi piace

      • Per mettersi in regola c’è forse ancora qualche mese, non ricordo. Io cerco di informare quando incontro un blog che non ce l’ha perché vorrei venisse fatto lo stesso con me… Non riesco a far finta di nulla, sarebbe un peccato…

        Mi piace

Lascia un segno del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...