Portopiccolo

“I live my life in widening circles that reach out across the world.”

Rainer Maria Rilke, Rilke’s Book of Hours: Love Poems to God

10854960_10206118471670633_6349522873847263621_o

Alcuni giorni fa l’ente per il Turismo del Friuli Venezia Giulia ha diffuso uno spettacolare video (realizzato grazie ai filmati ripresi da un drone) che mostra le meraviglie naturali e non della regione. Nel diffonderlo sui vari social networks, ho consigliato la visione sia a chi non ha mai avuto l’occasione di visitare questa regione, sia a chi, come me, ci vive da tempo memorabile senza essersene ancora fatto una ragione.

Pensando alle stesse tipologie di destinatari, voglio condividere anche alcune immagini che ho scattato negli scorsi giorni a Portopiccolo. Non sorprendetevi di non averne mai sentito parlare, si tratta in effetti di un luogo sconosciuto ai più, o meglio di un’ intera cittadina – sconosciuta ai più – incastonata nella roccia carsica e affacciata sul Golfo di Trieste, sorta pressochè dal nulla in pochi anni. Il tutto è avvenuto grazie ad un investimento di quasi 250 milioni di euro e non senza una scia di polemiche (come d’altronde qualsiasi cosa venga realizzata in Italia). Il complesso residenziale sorge in un ex cava di ghiaia, “l’ultima area edificabile costiera” rimasta nella regione, e si propone come una piccola Monte Carlo italiana: Portopiccolo ospita infatti non solo appartamenti di lusso, ma anche 120 posti barca, un hotel 5 stelle, diverse piscine, una spa, negozi e ristoranti.

E’ un luogo sicuramente gradevole per una passeggiata domenicale, decisamente impegnativo per un’investimento immobiliare… i prezzi partono da 6500 euro al metro quadro. Parte degli appartamenti sono stati acquistati da stranieri (dicono principalmente tedeschi e russi), molte unità abitative sono ancora invendute. Avere una casa che si affaccia sul golfo di Trieste è stato per lungo tempo un mio sogno… ora che il mio sogno è quello di avere casa ovunque fuorchè in Italia, Portopiccolo è escluso anche dalla lista dei desideri… 🙂 E voi…? Lo vorreste un monolocale da 500 mila euro? Mentre ci pensate vi lascio alle immagini che ho scattato durante la mia prima visita!

11041945_10206118491751135_1259779008345885778_o

10363401_10206118513911689_4643805612017217416_o

10668911_10206118476310749_4251765805474468731_o

11037378_10206118503271423_3656606535638450749_o

Annunci

6 comments

  1. Sono passato per la tua Trieste la scorsa estate, molto molto velocemente. Naturalmente tutta la zona merita una visita ben più approfondita e naturalmente non ho visto Portopiccolo. Dalle tue foto sembra affascinante, anche se sembra un po’ finto.

    Mi piace

    • Il Friuli Venezia Giulia non è tra le zone più turistiche d’Italia… Trieste merita sicuramente una visita… Porto Piccolo anche no… 😉 Ho scritto questo post più come curiosità architettonica che come suggerimento per una meta vacanziera… anch’io preferirei un luogo meno “artefatto”!

      Mi piace

    • Grazie per il commento e complimenti per il tuo fantastico ed interessantissimo blog!
      Ma parli anche l’italiano? Sei formidabile!
      Il golfo di Trieste (il punto più a nord del mare Mediterraneo) è un luogo davvero affascinante anche se poco conosciuto. Questo “Portopiccolo” ha suscitato molte polemiche… alcuni dicono che abbia rovinato il paesaggio. In realtà è una piccola opportunità turistica in una terra piena di potenzialità non sfruttate…
      Un carissimo saluto, a presto!

      Liked by 1 persona

Lascia un segno del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...