Lubiana – Luci di Natale (e Capodanno)

Fin dalla notte dei tempi, uno dei grandi dilemmi dell’essere umano è “cosa fare a Capodanno”. Vi darò quindi uno spunto per gli anni a venire, dato che per una volta posso dire di aver trovato una soluzione dignitosa.
Mi riferisco a Lubiana, capitale della Slovenia e meta abbastanza inflazionata per i festeggiamenti di fine anno: migliaia di persone, più o meno giovani, vi si recano regolarmente, e senza mai pentirsi a quanto pare, anche dall’Italia. Auto, corriera, treno… esistono varie possibilità.

Il motivo non è solo la nota bellezza della città, ma piuttosto la sua vivace vita notturna e la sua “voglia di fare festa”, evidente soprattutto nella presenza di moltissimi locali tutti dotati di chioschi riscaldati all’esterno e delle numerose discoteche. L’amministrazione comunale evidentemente non si risparmia: ogni anno vengono vengono predisposti i mercatini di Natale, i concerti dal vivo (quest’anno ce n’erano ben 4 tenuti in 4 diverse piazze della città) e le originali luminarie natalizie con stelle, pianeti e galassie, divenute ormai un simbolo cittadino quasi quanto i famosi draghi.

Se nei giorni scorsi non avesse nevicato, avrei mantenuto fede al mio proposito di tornare a Lubiana oggi o domani per scattare alcune (tantissime) foto (e sfruttare così il bollino autostradale da 15 euro che vale solo una settimana). Non che Lubiana non sia bella con la neve, ma viaggiare (in auto poi) con questo tempo non è proprio il massimo. Per una strana ironia della sorte sono stata a Lubiana una decina di volte negli ultimi anni, ma sempre e solo di sera. L’ironia, ma neanche tanta, sta nel fatto che amerei tantissimo scattare delle foto di giorno e che ho già segnato tutti i luoghi, le strade, i palazzi, i graffiti e gli scorci da immortalare!! Manca solo la luce del sole!

Ma così è. Rimando allora il mio reportage a data da destinarsi e mi accontento per questa volta di un post notturno dedicato alle luminarie natalizie… Ancora Auguri!

l07

a3

l13.jpg

a1.jpg

a2.jpg

l05

l15

Sito turistico ufficiale: http://www.visitljubljana.com/it/

Annunci

22 commenti

    • Sui prezzi degli alberghi non ho idea… ma in genere la Slovenia è molto meno cara dell’Italia. Calcola che a poco più di mezz’ora c’è anche il lago di Bled che è un’altra meta molto interessante! Come detto spero di tornarci a breve e di fare un post più “turistico”. Infine, non è detto che non ci possa mettere d’accordo (poi se avessi una casa MIA ti ospiterei volentieri!)… un bacio!

      Liked by 1 persona

  1. conosco Lubiana, abitando a Trieste mi è capitato spesso di andare, ma devo dire che ora sono almeno 5/6 anni che non ci vado e da quanto mi dicono e da quanto ho letto qui mi pare sia giunto il momento di ritornarci :). Ciao

    Liked by 1 persona

    • Io ho fatto un capodanno a Trieste tempo fa e devo dire che non è stato il massimo. La compagnia era bella e ci siamo divertiti(e), ma a parte il palco in piazza Unità e qualche bar aperto (il 90% erano prenotati e non ti davano neanche un tramezzino) non c’erano molte opzioni… del capodanno a Gorizia poi non ne parliamo! Troppi brutti ricordi adolescenziali! Ne ho trascorsi infine molti a casa o a cena da amici ma non mi sono mai entusiasmata troppo… Credo che vivendo in Friuli Venezia Giulia ed avendo la possibilità di andarci in auto, il capodanno Lubiana resti una delle scelte migliori 🙂

      Mi piace

      • su questo non ci sono dubbi : Lubiana è una città “giovane” è piena di vita, c’è una sorta di rivalsa sul tempo, considerato il loro trascorso da cortina di ferro! Trieste è altro, teatri, musei, cultura quasi una città “vecchia” ma molto affascinante forse proprio per questo. Da residente (ma non triestino) devo dirti che ho incominciato ad apprezzarla…forse perchè gli anni mi stanno avvicinando alla sua “idea” di città :).

        Liked by 1 persona

        • Trieste è senza dubbio affascinante e ricca di storia; quasi tutti venendo a viverci o trascorrendoci qualche periodo se ne innamorano, finendo per amarne tutto… anche la bora! Io purtroppo conservo sempre lo sgradevole amaro in bocca legato all’Università, quindi non riesco e probabilmente non riuscirò mai ad apprezzarla fino in fondo… almeno finché in Italia non cambieranno molte… molte cose…

          Mi piace

          • io ci ho messo un bel po’ prima di riuscire a “viverla”, ma so bene i suoi limiti e i miei per non provare almeno a comprenderla. Del resto da trapiantato le mie radici gridano ancora :). Ma come diceva un grande poeta greco Titos Patrikios “Dove uno vive, lì ama. Qualsiasi cosa uno viva, l’ama.” Prima o poi aggiungo io 🙂

            Liked by 1 persona

            • Un bellissimo pensiero, ed una più che doverosa rettifica.
              Io infatti il “qui” faccio fatica a viverlo e faccio fatica ad amarlo…
              Ma forse i miei limiti sono molto più grossi dei tuoi! 🙂

              Mi piace

    • Tanti auguri di buon anno anche a te! Grazie mille e scusami per il ritardo nella risposta.
      Lubiana merita sicuramente un viaggio, bastano un paio di giorni per vederla bene perché è una cittadina molto raccolta. Come ho suggerito sopra, nelle vicinanze si trova anche il lago di Bled, che è una destinazione imperdibile! Se ti serviranno informazioni logistiche in futuro non esitare a chiedere. Alla prossima 🙂

      Liked by 1 persona

Lascia un segno del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...