Il sentiero Rilke e la Baia di Sistiana

IMG_20160205_182051

Aspettando ansiosamente la primavera che da queste parti si fa un po’ desiderare, e aspettando con ancor maggior trepidazione (ma forse minore fiducia) altri eventi altrettanto restii a manifestarsi, inganno l’attesa pubblicando alcune foto di una zona molto suggestiva del Friuli Venezia Giulia in cui ho trascorso qualche sprazzo delle ultime giornate. Frequentatissima d’estate, solitaria e più rasserenante in questa fine d’inverno: si tratta dell’area costiera all’altezza di Sistiana – Duino. Più a sud l’altura rocciosa su cui si snoda il sentiero dedicato al poeta Rainer Maria Rilke, che vi scrisse le Elegie duinesi. Poco più avanti, il punto più a nord dell’Adriatico, la bellissima – incredibilmente blu – baia di Sistiana.

IMG_20160331_161114

IMG_20160331_161244ph.jpg

IMG_20160331_160653ph

IMG_20160331_160426ph

IMG_20160205_180621

IMG_20160205_235744ph

IMG_20160213_071536

IMG_20160220_163128

IMG_20160211_003753

IMG_20160213_073315

 

Primizie di fortuna, voi prediletti del creato,
catene di vette, creste aurorali
dell’intera creazione. – Pollini della divinità in fiore,
rami di luce, moti, scalinate, troni,
spazi di essenza, rifugi di delizia, tumulti
di sentimento in tempestosa estasi e d’un tratto, singoli,
specchi: che la propria straripata bellezza
di nuovo nel proprio volto tornano a plasmare.

R. M. Rilke

IMG_20160208_173556

Annunci

17 commenti

  1. Uno dei miei luoghi preferiti …ma devo averlo già detto, qui. Il sentiero mi piace molto, ed ha ricordi più adulti (come anche la Costa Dei Barbari), il mare di Sistiana mi ricorda l’infanzia, quando prendevo “la corriera” che passava tra i bronzi che raffigurano i lupi e la gabbia in cui si vedeva un orso (vero) vicino alle foci del Timavo.
    L’orso è morto da molto tempo …..come altre cose.

    Liked by 1 persona

    • Il sentiero panoramico non è un posto molto pubblicizzato in effetti! Calcola che qui è tristemente noto anche per i suicidi essendo proprio a picco sul mare. Certo si può percorrere in tutta sicurezza restando all’interno delle recinzioni. Merita davvero.

      Liked by 1 persona

Lascia un segno del tuo passaggio!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...